TERMOTECNICA

Valutazione ponti termici 2D-3D (VERONA) – 16 ore

135,00 + IVA

Data e orario: 1° Giornata 10 Ottobre 2019, dalle 09.00 alle 13.00
2° Giornata 17 Ottobre 2019, dalle 09.00 alle 13.00
3° Giornata 24 Ottobre 2019, dalle 9.00 alle 18.00

Nel corso che sarà suddiviso in una prima parte teorica in cui verrà introdotto il concetto di ponte termico, la metodologia di calcolo ed il quadro normativo e legislativo.

Saranno poi nella parte pratica utilizzati i software THERM, ThermCAD e IRIS (cenni); utilizzati degli abachi CASACLIMA edifici esistenti (2017) e nuovi (2015) e proposta di creazione di un nuovo abaco con differenti tipologie di ponti termici da condividere.

Infine un’ultima prova pratica con software THERM (utilizzo PC in aula) con esercitazione con esempi di ponti termici tratti da un caso di studio reale di un edificio (studio di 12 casi reali di ponti termici); inserimento dei valori PSI all’interno del programma Ediclima EC700 e redazione della “Relazione Tecnica specifica sui ponti termici” da allegare alla Legge 10/1991.

 Il corso rilascerà CFP : 19 per iscritti all’Albo dei Periti Industriali

 

PRIMO GIORNO 10.10.2019 (9-13) 4h

Parte teorica 4 ore

  • Introduzione al concetto di ponte termico
  • Metodologia di calcolo
  • Quadro normativo e legislativo
  • Verifica termoigrometrica ed esempi di confronto

 

SECONDO GIORNO 17.10.2019 (9-13) 4h

Parte teorica 4 ore

  • Interfaccia e impostazioni del software
  • Gestione del disegno e importazione file DXF
  • Costruzione dei poligoni
  • Creazione e assegnazioni condizioni al contorno
  • Creazione e assegnazioni materiali
  • Creazione e assegnazione
  • Calcolo U-FACTOR e FLUSSO TERMICO
  • Lettura dei risultati di calcolo
  • Come passare dal valore U-FACTOR a PSI (trasmittanza termica lineica)
  • Opzioni grafiche di visualizzazione dei risultati
  • Considerazioni sulle temperature superficiali
  • Esempio di ponte termico con n. 2 condizioni di temperatura (Ti, Te)
  • Esempio di ponte termico con n. 3 condizioni di temperatura (Ti, Te, Tznr)
  • Fattore di correzione della temperatura
  • Esempio di calcolo della trasmittanza termica di una struttura non omogenea

Nella stessa giornata verranno analizzati anche i software Thermcad pro, iris e l’utilizzo degli abachi esistenti casaclima edifici esistenti e nuovi

 

TERZO GIORNO 24.10.2019 (9-18) 8h

Parte pratica 8 ore

Con software THERM (utilizzo PC in aula)

Esercitazione pratica con esempi “passo passo” di ponti termici tratti da un caso di studio reale di un edificio (studio di 12 casi reali di ponti termici) inserimento dei valori PSI all’interno del programma Ediclima EC700 e redazione della “Relazione Tecnica specifica sui ponti termici” da allegare alla Legge 10/1991.

 

 

Disponibile

Condividi su:

Descrizione

Nel corso che sarà suddiviso in una prima parte teorica in cui verrà introdotto il concetto di ponte termico, la metodologia di calcolo ed il quadro normativo e legislativo.

Saranno poi nella parte pratica utilizzati i software THERM, ThermCAD e IRIS (cenni); utilizzati degli abachi CASACLIMA edifici esistenti (2017) e nuovi (2015) e proposta di creazione di un nuovo abaco con differenti tipologie di ponti termici da condividere.

Infine un’ultima prova pratica con software THERM (utilizzo PC in aula) con esercitazione con esempi di ponti termici tratti da un caso di studio reale di un edificio (studio di 12 casi reali di ponti termici); inserimento dei valori PSI all’interno del programma Ediclima EC700 e redazione della “Relazione Tecnica specifica sui ponti termici” da allegare alla Legge 10/1991.

 Il corso rilascerà CFP : 19 per iscritti all’Albo dei Periti Industriali

 

PRIMO GIORNO 10.10.2019 (9-13) 4h

Parte teorica 4 ore

  • Introduzione al concetto di ponte termico
  • Metodologia di calcolo
  • Quadro normativo e legislativo
  • Verifica termoigrometrica ed esempi di confronto

 

SECONDO GIORNO 17.10.2019 (9-13) 4h

Parte teorica 4 ore

  • Interfaccia e impostazioni del software
  • Gestione del disegno e importazione file DXF
  • Costruzione dei poligoni
  • Creazione e assegnazioni condizioni al contorno
  • Creazione e assegnazioni materiali
  • Creazione e assegnazione
  • Calcolo U-FACTOR e FLUSSO TERMICO
  • Lettura dei risultati di calcolo
  • Come passare dal valore U-FACTOR a PSI (trasmittanza termica lineica)
  • Opzioni grafiche di visualizzazione dei risultati
  • Considerazioni sulle temperature superficiali
  • Esempio di ponte termico con n. 2 condizioni di temperatura (Ti, Te)
  • Esempio di ponte termico con n. 3 condizioni di temperatura (Ti, Te, Tznr)
  • Fattore di correzione della temperatura
  • Esempio di calcolo della trasmittanza termica di una struttura non omogenea

Nella stessa giornata verranno analizzati anche i software Thermcad pro, iris e l’utilizzo degli abachi esistenti casaclima edifici esistenti e nuovi

 

TERZO GIORNO 24.10.2019 (9-18) 8h

Parte pratica 8 ore

Con software THERM (utilizzo PC in aula)

Esercitazione pratica con esempi “passo passo” di ponti termici tratti da un caso di studio reale di un edificio (studio di 12 casi reali di ponti termici) inserimento dei valori PSI all’interno del programma Ediclima EC700 e redazione della “Relazione Tecnica specifica sui ponti termici” da allegare alla Legge 10/1991.

 

 

 

Data e orario: 1° Giornata 10 Ottobre 2019, dalle 09.00 alle 13.00
2° Giornata 17 Ottobre 2019, dalle 09.00 alle 13.00
3° Giornata 24 Ottobre 2019, dalle 9.00 alle 18.00

 

Luogo: Sede dell'Ordine dei Periti e dei Periti Industriali Laureati della Provincia di Verona in via Monte Comun n.27 - 37057 San Giovanni Lupatoto - VERONA

Nel corso che sarà suddiviso in una prima parte teorica in cui verrà introdotto il concetto di ponte termico, la metodologia di calcolo ed il quadro normativo e legislativo.

Saranno poi nella parte pratica utilizzati i software THERM, ThermCAD e IRIS (cenni); utilizzati degli abachi CASACLIMA edifici esistenti (2017) e nuovi (2015) e proposta di creazione di un nuovo abaco con differenti tipologie di ponti termici da condividere.

Infine un'ultima prova pratica con software THERM (utilizzo PC in aula) con esercitazione con esempi di ponti termici tratti da un caso di studio reale di un edificio (studio di 12 casi reali di ponti termici); inserimento dei valori PSI all'interno del programma Ediclima EC700 e redazione della “Relazione Tecnica specifica sui ponti termici” da allegare alla Legge 10/1991.

Il corso rilascerà CFP : 19 per iscritti all’Albo dei Periti Industriali

 

PRIMO GIORNO 10.10.2019 (9-13) 4h

Parte teorica 4 ore

  • Introduzione al concetto di ponte termico
  • Metodologia di calcolo
  • Quadro normativo e legislativo
  • Verifica termoigrometrica ed esempi di confronto

 

SECONDO GIORNO 17.10.2019 (9-13) 4h

Parte teorica 4 ore

  • Interfaccia e impostazioni del software
  • Gestione del disegno e importazione file DXF
  • Costruzione dei poligoni
  • Creazione e assegnazioni condizioni al contorno
  • Creazione e assegnazioni materiali
  • Creazione e assegnazione
  • Calcolo U-FACTOR e FLUSSO TERMICO
  • Lettura dei risultati di calcolo
  • Come passare dal valore U-FACTOR a PSI (trasmittanza termica lineica)
  • Opzioni grafiche di visualizzazione dei risultati
  • Considerazioni sulle temperature superficiali
  • Esempio di ponte termico con n. 2 condizioni di temperatura (Ti, Te)
  • Esempio di ponte termico con n. 3 condizioni di temperatura (Ti, Te, Tznr)
  • Fattore di correzione della temperatura
  • Esempio di calcolo della trasmittanza termica di una struttura non omogenea

Nella stessa giornata verranno analizzati anche i software Thermcad pro, iris e l'utilizzo degli abachi esistenti casaclima edifici esistenti e nuovi

 

TERZO GIORNO 24.10.2019 (9-18) 8h

Parte pratica 8 ore

Con software THERM (utilizzo PC in aula)

Esercitazione pratica con esempi “passo passo” di ponti termici tratti da un caso di studio reale di un edificio (studio di 12 casi reali di ponti termici) inserimento dei valori PSI all'interno del programma Ediclima EC700 e redazione della “Relazione Tecnica specifica sui ponti termici” da allegare alla Legge 10/1991.

Destinatari: Il corso è rivolto ai professionisti (ingegneri, architetti, geometri e periti) che vogliono migliorare le loro conoscenze relativamente ai ponti termici.

Accreditamento: La partecipazione al corso di formazione consente di acquisire n° 19 Crediti Formativi Professionali (CFP) per i Periti Industriali e Periti Industriali Laureati